Coppie di fatto, cosa prevede la nuova legge per le convivenze?

La coppia di fatto, viene così definita “Due persone maggiorenni unite stabilmente da legami affettivi di coppia e di reciproca assistenza morale e materiale, non vincolate da rapporti di parentela, affinità o adozione, da matrimonio o da un’unione civile”.

Quali sono i diritti che acquisiscono i conviventi?

. La possibilità di assistenza in ospedale con diritto di visita, assistenza ed accesso alle informazioni personali, diritto di visita in carcere.

. Le decisioni che riguardano la salute in caso di impedimento o malattia che comporti incapacità di intendere e di volere;

. In caso di morte il convivente può designare l’altro come suo rappresentante per le decisioni sulla donazione di organi, funerali, le modalità di trattamento del corpo. Questo però deve avvenire con una scrittura autografa oppure davanti ad un testimone.

. In caso di morte del convivente proprietario dell’abitazione, l’altro ha diritto di rimanere nella casa per altri 2 anni o per un periodo uguale a quello della convivenza se è superiore a 2 anni ma non oltre i 5 anni. Può subentrare nel contratto di affitto.

. Se nella casa comune vivono i figli della coppia o di uno dei due, il convivente che sopravvive ha diritto di rimanere nella casa per altri 3 anni.

. Possono partecipare alle graduatorie delle case popolari.

. I rapporti patrimoniali vengono regolati dai patti di convivenza, redatti per atto pubblico o scrittura privata autenticata da un avvocato o da un notaio. Per valere nei confronti dei terzi l’atto deve essere comunicato all’anagrafe comunale. Il contratto di convivenza può contenere l’indicazione della residenza comune, le modalità di contribuzione alla vita comune, il regime patrimoniale della comunione dei beni. Non può contenere dei termini o delle condizioni altrimenti è nullo.

. In caso di interruzione della convivenza il Giudice può riconoscere al convivente in stato di bisogno il versamento degli alimenti per un periodo proporzionale alla durata della convivenza.

. Non dà diritto alla pensione di reversibilità.

Insomma una forma di matrimonio molto light

Per il testo della legge:

https://www.senato.it/service/PDF/PDFServer/BGT/00703433.pdf