I nonni sono obbligati a mantenere i nipoti?

Si!

Dall’ordinanza della Cassazione del 16 luglio cosi parrebbe. Ma andiamo con ordine, potrebbe non essere così come sembra. L’obbligo di mantenere i figli spetta ai genitori. Se uno di due non lo fa, cosa succede? Prima di tutto l’altro genitore può fargli causa per il mantenimento ed ottenere quanto spetta ai figli, se invece non può contribuire perché non può o non vuole, è l’altro genitore che si deve fare carico con tutto il suo patrimonio e tutta la propria capacità lavorativa. SOLO, e dico solo, nel caso in cui il genitore non riesce a mantenere i figli, può rivolgersi ai nonni, (cioè ai genitori) del genitore che non contribuisce. Ovviamente sono dei casi non molto frequenti, in quanto l’esperienza ci dice che normalmente i nonni sono molto generosi con i nipoti. Tuttavia possono esistere dei casi in cui è necessario doversi rivolgere al Tribunale per “costringere” i nonni a contribuire al mantenimento dei nipoti. Quello che ci interessa sapere è cosa dice il diritto, non cosa dice la coscienza. Effettivamente il diritto lo prevede, con le dovute limitazioni, in particolari condizioni, ma lo prevede, l’obbligo esiste.

Viva i nonni!!