Separazione: il marito o la moglie che si separano hanno il diritto di avere i documenti fiscali del coniuge.

Si sa, uno dei punti più discussi in una separazione è il fantomatico assegno di mantenimento. Siccome per la quantificazione è necessario basarsi sui redditi dei coniugi, come si fa a dimostrare quali sono questi redditi se uno dei due non li produce volontariamente? Fino ad ora non era così semplice. E’ venuto in aiuto il Tar della Campania che con la sentenza 5763/2018, ha stabilito il diritto del coniuge di avere informazioni sui redditi dell’altro. Ad esempio si può chiedere all’Agenzia delle Entrate, la dichiarazione dei redditi, un contratto di locazione a tersi, insomma tutti i rapporti finanziari del coniuge che si possono rilevare all’Anagrafe tributaria.

Per la sentenza clicca qui.

https://www.dirittoaccesso.it/sentenze/anno/2018/id/787